mARTEdì: la strana “Madonna dell’UFO” di SEBASTIANO MAINARDI

La Madonna con Bambino e San Giovannino è un dipinto esposto nella Sala di Ercole di Palazzo Vecchio a Firenze. L’opera realizzata intorno alla metà del Quattrocento è avvolta completamente nel mistero per vari motivi. Primo fra tutti è l’artista, di cui non si ha certezza, in quanto sul cartellino del Museo c’è il nomeContinua a leggere “mARTEdì: la strana “Madonna dell’UFO” di SEBASTIANO MAINARDI”

mARTEdì: l’oscura tempesta di GIORGIONE

Giorgione, o Giorgio da Castelfranco, è stato un pittore italiano cittadino della Repubblica di Venezia. Importante e popolare esponente della scuola veneta, la cui fama è dovuta soprattutto alla sua personalità, una delle più enigmatiche della storia della pittura. Oltre a non firmare nessuna delle sue opere, amava introdurre nei suoi lavori dei significati iconograficiContinua a leggere “mARTEdì: l’oscura tempesta di GIORGIONE”

mARTEdì: i famosi Stati d’Animo di UMBERTO BOCCIONI

In occasione della sua nascita, avvenuta il 19 Ottobre del 1882, scopriamo Umberto Boccioni e le sue opere moderne e dinamiche. Fu infatti l’idea di rappresentare visivamente il movimento e la sua ricerca sui rapporti tra oggetto e spazio, che influenzarono fortemente la pittura e la scultura del XX secolo. Attraverso la tecnica del DinamismoContinua a leggere “mARTEdì: i famosi Stati d’Animo di UMBERTO BOCCIONI”

mARTEdì: l’enigmatica Ronda di Notte di REMBRANDT

Rembrandt è stato un pittore e incisore olandese. Considerato uno dei più grandi pittori della storia dell’arte europea, il cui periodo di attività coincide con quello che gli storici definiscono l’età dell’oro olandese. I suoi disegni e dipinti furono popolari e passarono alla storia come grandi trionfi creativi, di cui fanno parte i ritratti dei suoi contemporanei, gli autoritrattiContinua a leggere “mARTEdì: l’enigmatica Ronda di Notte di REMBRANDT”

mARTEdì: la composizione illusionistica di DIEGO VELAZQUEZ

Diego Velazquez fu una figura di grande rilievo della pittura spagnola del Seicento e il pittore prediletto alla Corte di Filippo IV di Spagna. Fu uno degli artisti più rappresentativi dell’epoca barocca e un grande ritrattista. Fu proprio nella ritrattistica reale barocca che realizzò una delle sue più grandi opere, intitolata Las Meninas, realizzata nelContinua a leggere “mARTEdì: la composizione illusionistica di DIEGO VELAZQUEZ”

mARTEdì: la misteriosa isola dei morti di ARNOLD BöCKLIN

Lo svizzero Arnold Böcklin fu uno dei pittori tedeschi ed europei più ammirati e celebrati del XIX secolo. Esponente di spicco del Simbolismo, recuperò l’eredità del Romanticismo tedesco e del pittore Friedrich in particolare, sviluppando uno stile colto e carico di riferimenti letterari. Fu attivo tra la Germania e l’Italia, paesaggi che inserì nei suoi quadri, creandoContinua a leggere “mARTEdì: la misteriosa isola dei morti di ARNOLD BöCKLIN”

mARTEdì: Tour romano sulle tracce di FRANCESCO BORROMINI

Francesco Borromini non ha bisogno di presentazioni, è semplicemente uno degli artisti più famosi di sempre. Scultore, urbanista, architetto, pittore, scenografo e commediografo italiano, un artista poliedrico e multiforme, Borromini è considerato uno dei massimi protagonisti della cultura figurativa barocca. Insieme a Bernini, il suo obiettivo fu soprattutto cambiare il volto alla Capitale, abbellendola e decorandolaContinua a leggere “mARTEdì: Tour romano sulle tracce di FRANCESCO BORROMINI”

mARTEdì: le opere prospettiche di ANDREA MANTEGNA

In occasione della data della sua morte, avvenuta ieri 13 Settembre, ricordiamo l’artista Andrea Mantegna, uno dei principali pittori rinascimentali e artista di corte dei Gonzaga. Partì come allievo a Padova di Squarcione, formandosi in un ambiente ricco di stimoli culturali che gli permise di maturare un nuovo linguaggio spaziale. Fu influenzato dalle novità plastiche eContinua a leggere “mARTEdì: le opere prospettiche di ANDREA MANTEGNA”

mARTEdì: i famosi Tagli oltre la materia di LUCIO FONTANA

In occasione della morte di Lucio Fontana, avvenuta il 7 Settembre del 1968, prenderemo in analisi, alcune delle sue opere più importanti. Fontana fu sempre un tipo molto originale, tanto da divenire famoso per le serie dei buchi e dei tagli sulla tela, nelle quali introdusse l’idea di Spazialismo, movimento di cui fu fondatore. Infatti LucioContinua a leggere “mARTEdì: i famosi Tagli oltre la materia di LUCIO FONTANA”

mARTEdì: l’opera alchemica del Grande Vetro di MARCEL DUCHAMP

In occasione del suo prossimo compleanno del 28 Luglio, prendiamo in esame l’artista Marcel Duchamp, genio della storia dell’arte per aver realizzato opere ironiche e provocatorie. Colui che passò alla storia per aver ideato il ready-made, ovvero opere già pronte che segnarono un passaggio verso l’arte concettuale. Infatti per lui, e grazie a lui, ilContinua a leggere “mARTEdì: l’opera alchemica del Grande Vetro di MARCEL DUCHAMP”