mARTEdì: i curiosi coniugi Arnolfini di JAN VAN EYCK

Jan van Eyck è stato un pittore fiammingo di fama internazionale, il cui stile fu incentrato su una resa analitica della realtà, e l’attenzione su ogni piccolo dettaglio. Fu anche il perfezionatore della tecnica della pittura ad olio, che gradualmente sostituì in Europa l’uso del colore a tempera. Tutti dettagli stilistici inconfondibili che lo rendonoContinua a leggere “mARTEdì: i curiosi coniugi Arnolfini di JAN VAN EYCK”

mARTEdì: Mozart e la massoneria secondo P. ANTONIO LORENZONI

Pietro Antonio Lorenzoni, è stato un pittore austriaco diventato famoso per aver dipinto diversi ritratti del compositore Wolfgang Amadeus Mozart e della sua famiglia. All’epoca questi tipi di dipinti erano usati esattamente come ai giorni d’oggi usiamo le fotografie, e così anche per Mozart che si fece ritrarre da Lorenzoni, in varie fasi della sua vita, daContinua a leggere “mARTEdì: Mozart e la massoneria secondo P. ANTONIO LORENZONI”

mARTEdì: la strana “Madonna dell’UFO” di SEBASTIANO MAINARDI

La Madonna con Bambino e San Giovannino è un dipinto esposto nella Sala di Ercole di Palazzo Vecchio a Firenze. L’opera realizzata intorno alla metà del Quattrocento è avvolta completamente nel mistero per vari motivi. Primo fra tutti è l’artista, di cui non si ha certezza, in quanto sul cartellino del Museo c’è il nomeContinua a leggere “mARTEdì: la strana “Madonna dell’UFO” di SEBASTIANO MAINARDI”

mARTEdì: l’oscura tempesta di GIORGIONE

Giorgione, o Giorgio da Castelfranco, è stato un pittore italiano cittadino della Repubblica di Venezia. Importante e popolare esponente della scuola veneta, la cui fama è dovuta soprattutto alla sua personalità, una delle più enigmatiche della storia della pittura. Oltre a non firmare nessuna delle sue opere, amava introdurre nei suoi lavori dei significati iconograficiContinua a leggere “mARTEdì: l’oscura tempesta di GIORGIONE”

mARTEdì: i famosi Stati d’Animo di UMBERTO BOCCIONI

In occasione della sua nascita, avvenuta il 19 Ottobre del 1882, scopriamo Umberto Boccioni e le sue opere moderne e dinamiche. Fu infatti l’idea di rappresentare visivamente il movimento e la sua ricerca sui rapporti tra oggetto e spazio, che influenzarono fortemente la pittura e la scultura del XX secolo. Attraverso la tecnica del DinamismoContinua a leggere “mARTEdì: i famosi Stati d’Animo di UMBERTO BOCCIONI”

mARTEdì: l’enigmatica Ronda di Notte di REMBRANDT

Rembrandt è stato un pittore e incisore olandese. Considerato uno dei più grandi pittori della storia dell’arte europea, il cui periodo di attività coincide con quello che gli storici definiscono l’età dell’oro olandese. I suoi disegni e dipinti furono popolari e passarono alla storia come grandi trionfi creativi, di cui fanno parte i ritratti dei suoi contemporanei, gli autoritrattiContinua a leggere “mARTEdì: l’enigmatica Ronda di Notte di REMBRANDT”

mARTEdì: la composizione illusionistica di DIEGO VELAZQUEZ

Diego Velazquez fu una figura di grande rilievo della pittura spagnola del Seicento e il pittore prediletto alla Corte di Filippo IV di Spagna. Fu uno degli artisti più rappresentativi dell’epoca barocca e un grande ritrattista. Fu proprio nella ritrattistica reale barocca che realizzò una delle sue più grandi opere, intitolata Las Meninas, realizzata nelContinua a leggere “mARTEdì: la composizione illusionistica di DIEGO VELAZQUEZ”

mARTEdì: la misteriosa isola dei morti di ARNOLD BöCKLIN

Lo svizzero Arnold Böcklin fu uno dei pittori tedeschi ed europei più ammirati e celebrati del XIX secolo. Esponente di spicco del Simbolismo, recuperò l’eredità del Romanticismo tedesco e del pittore Friedrich in particolare, sviluppando uno stile colto e carico di riferimenti letterari. Fu attivo tra la Germania e l’Italia, paesaggi che inserì nei suoi quadri, creandoContinua a leggere “mARTEdì: la misteriosa isola dei morti di ARNOLD BöCKLIN”

mARTEdì: Tour romano sulle tracce di FRANCESCO BORROMINI

Francesco Borromini non ha bisogno di presentazioni, è semplicemente uno degli artisti più famosi di sempre. Scultore, urbanista, architetto, pittore, scenografo e commediografo italiano, un artista poliedrico e multiforme, Borromini è considerato uno dei massimi protagonisti della cultura figurativa barocca. Insieme a Bernini, il suo obiettivo fu soprattutto cambiare il volto alla Capitale, abbellendola e decorandolaContinua a leggere “mARTEdì: Tour romano sulle tracce di FRANCESCO BORROMINI”

mARTEdì: le opere prospettiche di ANDREA MANTEGNA

In occasione della data della sua morte, avvenuta ieri 13 Settembre, ricordiamo l’artista Andrea Mantegna, uno dei principali pittori rinascimentali e artista di corte dei Gonzaga. Partì come allievo a Padova di Squarcione, formandosi in un ambiente ricco di stimoli culturali che gli permise di maturare un nuovo linguaggio spaziale. Fu influenzato dalle novità plastiche eContinua a leggere “mARTEdì: le opere prospettiche di ANDREA MANTEGNA”