ALMANACCO: 11 Giugno nasce il pittore John Constable

John Constable è stato un pittore inglese, nato l’11 Giugno del 1776, considerato insieme a William Turner uno dei massimi paesaggisti del Romanticismo. Entrambi portarono nuova libertà e nuove idee nei loro soggetti, soprattutto con il paesaggio pittoresco, ossia quel paesaggio romantico capace di suscitare emozioni nello spettatore, legate in molti casi al disfacimento della natura per mano dell’uomo.

Nato nel 1776, in un villaggio del Suffolk in Inghilterra, da un affermato mercante ed agricoltore. Visse la sua infanzia contornato dalla natura e dagli scorci paesaggistici di campagna, e destinato per questo ad intraprendere una carriera nell’azienda di famiglia. La sua passione per l’arte, che si manifestò da subito, però fu molto forte, tanto che nel 1799 il padre accettò a malincuore la sua iscrizione alla Royal Academy di Londra. Qui si dedicò alla pittura, studiando i grandi maestri del passato e realizzando i suoi primi schizzi amatoriali.

Il paesaggismo pittoresco e romantico

Studiò alla Royal Academy fino al 1802, realizzando nell’anno successivo una mostra personale intenzionato a diventare un pittore professionista di paesaggi, autodidatta. Sono bozzetti a olio, eseguiti all’aperto, ritraenti le rive dello Stour e le campagne circostanti, i luoghi dove trascorse la fanciullezza e che rimasero per tutta la sua carriera pittorica i suoi soggetti preferiti. Fin dalla sua prima opera, Constable cercò di esprimere le sensazioni che provava osservando la natura, mettendo in mostra il suo stile giovanile attraverso colori freschi, luci accese, rugiade, brezze e fioriture, scegliendo quindi come soggetti scene di vita quotidiana.

Le sue scene per questo risultavano fuori moda rispetto alle visioni romantiche di paesaggi selvaggi o in rovina. Fu così che decise di cambiare prospettiva, rivelando un sentimento nuovo, ripudiando i paesaggi ideali o immaginari, e assumendo come soggetto scenari bucolici e idilliaci offerti dalle sue terre natie. La sua produzione incentrata totalmente sul paesaggio, venne infatti animata da cieli sconfinati, nuvole in moto, alberi frondosi, mulini scroscianti d’acqua e altri elementi correlati alla sfera della natura.

Dai primi successi alla morte

Solo nel 1824, il pittore iniziò ad ottenere i primi successi, realizzando l’opera più nota, chiamata Il carro del fieno, per cui vinse la medaglia d’oro al Salon di Parigi. Fu proprio a Parigi che ottenne maggior successo, più di Londra, ma decise comunque di non lasciare mai la sua patria. Inoltre dipinge nello stesso anno Seascape Study with Rain Cloud, considerato uno dei suoi studi più espressionistici grazie alla capacità di catturare l’immediatezza di un acquazzone marino. In effetti, gli studi del cielo interessano in maniera significativa John, tanto che sul retro dei suoi schizzi inseriva delle note relative all’ora del giorno, alla direzione della luce e alla condizione meteorologica.

Nel 1829, ai suoi cinquant’anni, Constable venne eletto membro della Royal Academy e un paio di anni più tardi venne confermato Visitor, cioè ispettore, guadagnandosi un notevole rispetto tra gli studenti. Eventi molto importanti per la sua carriera, che però vennero distrutto dalla morte della moglie, tanto da entrare in una profonda depressione. Ciò nonostante, continuò a lavorare, eseguendo una serie di dipinti divenuti celebri, fino alla morte, avvenuta il 31 marzo 1837 a Londra, a causa di un infarto.

Federica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: