ALMANACCO: 21 Maggio nasce il pittore Albrecht Dürer

Pittore, incisore, matematico e trattatista tedesco, Albrecht Dürer nacque il 21 Maggio del 1471 a Norimberga. Considerato il massimo esponente della pittura tedesca rinascimentale, è autore di meravigliosi dipinti e magnifiche incisioni. Realizzatore di opere “spontanee”, arricchisce le sue opere di un senso più profondo, che spiegò nei suoi trattati.

Nato in Germania, mosse i primi passi nel mondo dell’arte nella bottega paterna, dove apprese la tecnica dell’incisione. Fin da subito considera l’incisione come una forma d’arte a se stante, tecnica che lo porta ad essere forse il migliore incisore di stampe antiche. Tuttavia, sentendosi più portato all’uso di matite e pennelli, si trasferì nella bottega di Michael Wolgemut, il più importante pittore di Norimberga di quegli anni, grazie al quale eseguì i suoi primi disegni.

L’amore per l’Italia e per gli artisti rinascimentali

Ma la sua formazione artistica vera e propria avvenne a partire dal 1490, lavorando in varie nazioni, dalla Germania all’Olanda, fino alla Francia e alla Svizzera. Quattro anni più tardi, intraprese un viaggio in Italia, per studiare i grandi maestri del Rinascimento italiano. Padova, Mantova, Pavia, ma soprattutto la splendida Venezia, furono le città da lui visitate, dalle quali venne fortemente influenzato per il cosmopolitismo e per la vivacità culturale e artistica.

Proprio a Venezia poté studiare a fondo il fascino artistico italiano, soprattutto legato alle opere di Giovanni Bellini, da cui riprese la vivacità dei colori e l’attenzione al dettaglio, evidenti nel suo dipinto I quattro apostoli. Altro punto di riferimento fu il grande Leonardo Da Vinci, per la sua visione teorica e naturalistica dell’arte. Grazie a quest’ultimo, crebbe in Dürer la consapevolezza che l’artista è molto più di un semplice artigiano, concetto impensabile nel nord Europa del XVI secolo.

Da artista ad imprenditore

L’amore per l’Italia, lo riporta a Venezia, presentandosi questa volta alla pari con gli artisti veneti. Tornato a Norimberga però, apre una bottega propria in cui produce sia opere grafiche che pittoriche, basate sulle influenze appena assorbite nei suoi viaggi italiani. Divenne quindi un imprenditore, riproducendo in serie le sue opere che riscontravano maggior successo. I suoi tratti distintivi furono il tratteggio e l’ombreggiatura, ma anche l’attenzione al dettaglio e alla riproduzione della realtà. Una delle sue opere più celebri è quella del Leprotto, tanto preciso da sembrare una fotografia.

Personaggio influente del suo tempo, Dürer fu anche attento alle vicende politiche e sociali della sua epoca, riportate all’interno delle sue opere. Un esempio fu Il cavaliere, la morte e il diavolo, nel quale evidenzia la crisi del mondo cattolico (il cavaliere), tentato da ricchezza e del potere (il diavolo). Oppure anche il suo Autoritratto con pelliccia, criticato blasfemo per la somiglianza con Cristo, ma di grande valore simbolico perché sottolinea come tutti gli uomini fossero stati creati ad immagine di Dio.

Gli ultimi anni di vita

Negli ultimi anni di vita, Dürer mise per iscritto le sue teorie legate all’arte in vari trattati in cui affrontò temi come: la prospettiva, le proporzioni del corpo umano, l’astronomia e architettura. L’obiettivo era quello di nobilitare la figura dell’artista come uomo di pensiero oltre che di tecnica, differenziandola così da quella del semplice artigiano. Una novità per il nord Europa del XVI secolo.

Nel 1520 Dürer si recò nei Paesi Bassi per assistere all’incoronazione dell’imperatore Carlo V. Nel corso del viaggio si ammalò gravemente (forse di malaria). Questo malore lo tormentò fino agli ultimi giorni di vita, causandone la morte nel 1528, a soli 57 anni. Dopo la sua morte venne apprezzato da molti personaggi illustri, come Lutero che lo definì “illustre”, ma anche Hitler che volle una sua opera nel suo studio.

Federica.

4 pensieri riguardo “ALMANACCO: 21 Maggio nasce il pittore Albrecht Dürer

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: