ALMANACCO: 19 Aprile muore il pittore vedutista Canaletto

Giovanni Antonio Canal, detto Canaletto, pittore e incisore, morì il 19 Aprile del 1768, all’età di 70 anni. Conosciuto come il caposcuola dei vedutisti veneti del Settecento, nei suoi quadri introdusse una rappresentazione topografica di architettura e natura, data dall’attenta resa atmosferica, dalla scelta di precise condizioni di luce e da un’indagine scientifica di oggettività. Per dipingere le sue opere usava talvolta della camera ottica.

Canaletto nasce a Venezia nell’ottobre del 1697 da una famiglia borghese veneziana. La sua passione per la pittura nasce grazie al padre, che possiede un’atelier di pittura di scenografie teatrali. Apprende le nozioni e impara a dipingere decorazioni sceniche per gli allestimenti di opere teatrali a Venezia.

Primo approccio al Vedutismo

Intorno al 1719, si trasferì a Roma con il padre e il fratello, per realizzare le scene di due drammi di Alessandro Scarlatti. Questo viaggio fu importante perché entrò in contatto con il Vedutismo. Incominciò infatti a dedicarsi alle vedute di paesaggio, venendo fortemente influenzato da artisti come Codazzi, Cequozzi e Ghisolfi, per la pittura di rovine e fantastiche antichità romane.

Ritornato a Venezia, Canaletto prende relazioni con i vedutisti della città quali Luca Carlevarijs e Marco Rossi, iniziando a dipingere a tempo pieno. Ben presto andò elaborando uno stile personale che, pur essendo profondamente radicato nella cultura veneziana, lo portò ad ottenere il favore di un pubblico internazionale.

Le commissioni internazionali

Tra il 1722 e il 1723, infatti lavora per il futuro console e mecenate inglese Joseph Smith con lavori che vanno a impreziosire le residenze inglesi. Fu un personaggio decisivo per la sua carriera in quanto lo introdusse nell’ambiente dei ricchi e raffinati collezionisti inglesi. Successivamente fu ingaggiato dall’impresario irlandese Owen McSwiney.

Il mondo anglosassone divenne fondamentale per Canaletto sia per la direzione rococò nell’ambiente artistico veneziano, sia per il nuovo mercato. Ma dal 1740, a causa della guerra di Successione Austriaca il suo mercato si ridusse a causa dei pochi visitatori inglesi, che visitavano la città veneziana. Perciò qualche anno dopo decide di recarsi a Londra con una lettera di presentazione per il Duca di Richmond, già cliente del Maestro.

Le tecniche del vedutismo

Intanto, anche in patria, il Canaletto elevò il Vedutismo ad una vera e propria corrente artistica che rispecchiava il gusto rappresentativo dell’Illuminismo europeo, al pari della pittura di storia e di figura. Nelle sue opere dipinge vedute raffiguranti paesaggi urbani, che sono principalmente quelli della sua città. Erano una rappresentazione topografica di architettura e natura, data dall’attenta resa atmosferica, dalla scelta di precise condizioni di luce e da un’indagine scientifica di oggettività.

Inoltre si avvaleva di valori assoluti della prospettiva, ottenuta con l’uso della camera ottica, uno strumento che proietta l’immagine della realtà su uno schermo di carta oleata in modo da poter poi procedere al ricalco. Dal suo trasferimento a Londra, appartengono le vedute del Tamigi e della campagna inglese dipinte per l’alta aristocrazia locale. 

Ultimi anni

Dopo il decennio inglese, il ritorno definitivo a Venezia corrispose con la fase di declino della fortuna dell’artista. Egli dipinse ancora alcuni capolavori come due suggestivi e rari notturni, continuando a sperimentare effetti luministici e prospettici degli ambienti veneziani. Però con il tempo progressivamente si andò a isolare dall’ambiente artistico e da quello mondano, fino alla morte che lo colse nel 1768, nella sua casa di San Lio.

Federica.

4 pensieri riguardo “ALMANACCO: 19 Aprile muore il pittore vedutista Canaletto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: