ALMANACCO: 5 Aprile si festeggia la Pasquetta

Il lunedì dell’Angelo, detto anche lunedì di Pasqua, o informalmente Pasquetta, consiste nel giorno che segue la Pasqua. Prende il nome dal fatto che in questo giorno si ricorda l’incontro tra le donne giunte al sepolcro, e l’angelo, che annuncia la Resurrezione. Quest’anno, la Pasquetta si festeggia il 5 di Aprile.

Come per i festeggiamenti della Pasqua, anche in questa giornata vorrei approfondire come gli astisti abbiano utilizzato il tema religioso della Pasquetta, per realizzare le loro più celebri opere. Il Lunedì dell’Angelo, fu un tema che prese piede soprattutto durante il Seicento, offuscato da sempre dal tema della Resurrezione, molto più in voga in quel periodo.

Annibale Carracci – Pie donne al sepolcro

Noto anche come le 3 Marie, questo dipinto del Carracci ci mostra la scena dell’annuncio da parte dell’angelo della Resurrezione di Gesù, alle tre Marie. Le figure statuarie occupano solidamente lo spazio pittorico, mentre le loro pose e i loro gesti coordinati danno vita un efficacissimo equilibrio ritmico di pesi e contrappesi che determina un effetto di sospensione. Questa sospensione delle figure isola in modo perfetto il momento topico dell’annuncio della Resurrezione. La semioscurità della scena, data dalla penombra dell’aurora, è interrotta solo dal candore della veste dell’angelo che indica la tomba vuota.

Duccio di Buoninsegna – Le 3 Marie al sepolcro

Quest’opera fa parte della serie di formelle presente sul polittico della Maestà nel Duomo di Siena, grande capolavoro pre-rinascimentale dell’artista. La serie racconta le storie di Cristo, e questa nello specifico, narra il momento in cui l’angelo sul sepolcro aperto annuncia la Resurrezione di Cristo alle 3 Marie. Così come tutto l’intero polittico della pala d’altare, anche questa formella è stata realizzata prevalentemente in colore oro, dalle aureole dei personaggi, al sepolcro, al cielo retrostante.

Beato Angelico – Messaggio dall’angelo

Conosciuto anche come l‘Angelo annuncia la resurrezione di Gesù Cristo alle pie donne, è un dipinto murale nel dormitorio del Convento di San Marco a Firenze. Anch’esso nei colori caldi e dorati, mostra l’Angelo, vestito di bianco seduto sul sepolcro che spiega alle donne l’accaduto. Con la sue mani mostra la tomba vuota ed indica verso l’alto, dove i discepoli potranno rivedere Gesù. Le 3 pie donne a destra sono presentate con alcune particolarità iconografiche, mentre la Santa Maria Maddalena china al centro, risulta autonoma ed estranea al gruppo.

Hubert van Eyck – Le tre Marie al sepolcro

Quest’opera di Van Eyck risulta molto più realistica delle precedenti, sia per dettagli sia per l’uso di colori, simili alla realtà. L’oro viene abbandonato per lasciare spazio a un mix di colori che sia armonizzano tra loro. Come di consueto, il tocco di bianco puro è dato alla veste dell’angelo sopra il sepolcro, mentre per le tre Marie, l’artista ha optato per 3 colori differenti ma complementari. Inoltre, in accordo alla sua tendenza fiamminga, Van Eyck introduce all’interno dell’opera minuziosi dettagli, dalle armi dei soldati, alla straordinaria rappresentazione della città nello sfondo, uno degli elementi più particolari della scena.

William Bouguereau – Le tre Marie alla tomba

Ancora più realista è l’opera di Bouguereau. In questo caso non è più l’angelo il punto focale e centrale dell’opera, ma in primo piano appaiono le grandi figure delle 3 Marie. Esse si accostano all’interno di un sepolcro, che non viene raffigurato orizzontale come l’iconografia classica, ma come una vera e propria porta di casa, dalla quale appare in lontananza l’angelo. Il verismo e realismo di quest’opera, lo si può notare dalle gesta e dagli atteggiamenti delle donne, soprattutto la Maria raffigurata di spalle, della quale non si vede il volto ma solo il piede sporco in primo piano.

Federica.

One thought on “ALMANACCO: 5 Aprile si festeggia la Pasquetta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: