ALMANACCO: 22 Marzo muore lo scrittore Lodovico Guicciardini

Il 22 Marzo del 1589, muore ad Anversa Lodovico Guicciardini, scrittore e mercante italiano. Nato a Firenze nel 1521, è conosciuto per la sua opera famosa, la Descrittione di Lodovico Guicciardini patritio fiorentino di tutti i Paesi Bassi altrimenti detti Germania inferiore, un resoconto di tutta la storia dell’arte nei Paesi Bassi.

Si da giovane si avvicinò al mondo del padre, impegnandosi negli affari mercantili e commerciali anche se non ebbe grande successo. Si trasferì insieme alla famiglia, ad Anversa nel 1541 dove continuò la sua attività commerciale.

La strada della letteratura

Dopo circa 10 anni decise di cambiare vita, lasciando le attività mercantili per avvicinarsi alla scrittura. Egli ebbe modo di stringere contatti con letterati locali e forestieri quali i letterati fiamminghi tra cui il noto Jan Jonker van der Noot.

Mentre attendeva la stesura delle sue prime opere, ebbe l’idea di diventare editore della Storia d’Italia dello zio Francesco, per un rientro economico.  In realtà una delle due opere a cui il Guicciardini lavorava, i Comentarii, erano stati progettati come ideale continuazione dell’opera dello zio.

La Descrittione di Guicciardini

L’opera i Comentarii fu concepita come supporto storico alla Descrittione dei Paesi Bassi, l’opera di maggior impegno che il Guicciardini pubblicò nel 1567. Capolavoro della letteratura descrittiva rinascimentale, fu fonte primaria per la storia economica, artistica e religiosa dei paesi bassi cinquecenteschi. Venne scritta con il preciso intento di superare il particolarismo delle cronache e delle corografie esistenti, che si limitavano alle singole province.

L’opera, dedicata a Filippo II di Spagna, si divide in due parti: la prima una descrizione generale dei Paesi Bassi, dal punto di vista geografico, politico, amministrativo e culturale. La seconda parte è una descrizione particolare di ogni provincia. Lo scrittore documenta la prosperità e gli splendori dei Paesi Bassi, e soprattutto di Anversa prima del suo declino. Secondo lui la città, possiede i connotati di un ideale governo misto in grado di garantire la civilità.

Federica. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: