Emozionarsi d’arte, incontriamo la violenza

Che cos’è la Violenza? E’ una forma di interazione sociale, condotta con l’intenzione di infliggere un danno o altre spiacevoli conseguenze a un altro individuo. Consiste in una tendenza istintiva, ipotizzata come causata da minaccia e attacco, e considerata come provocata da situazioni conflittuali o da frustrazione. La letteratura, il cinema, l’arte, ecc, nel corsoContinua a leggere “Emozionarsi d’arte, incontriamo la violenza”

Emozionarsi d’arte, incontriamo l’estasi

Che cos’è l’Estasi? E’ uno stato di isolamento, innalzamento mentale ed evasione totale dalla realtà circostante dell’individuo completamente assorto su un unico oggetto. E’ uno stato psichico di sospensione che viene spesso associato alla teologia cattolica, il grado più alto dell’esperienza mistica. La letteratura, il cinema, l’arte, ecc, nel corso della storia, hanno saputo rappresentareContinua a leggere “Emozionarsi d’arte, incontriamo l’estasi”

Emozionarsi d’arte, incontriamo la vendetta

Che cos’è la Vendetta? E’ un desiderio di farsi giustizia generato da un impulso volitivo che segue al rancore o al risentimento. E’ un danno materiale o morale inflitto privatamente ad altri per pareggiare un danno o un oltraggio subìto. Ne esistono varie tipologie: vendetta in seguito a sofferenze, vendetta in seguito a torti, vendettaContinua a leggere “Emozionarsi d’arte, incontriamo la vendetta”

Emozionarsi d’arte, incontriamo la passione

Che cos’è la Passione? E’ un stato d’animo caratterizzato da una tendenza affettiva impetuosa, che può impedire il controllo della ragione. Spesso scatenata da un desiderio ardente per qualcuno, e interpretata come amore violento e sensuale. Può essere così forte da inibire la libertà personale, uno stato in cui l’anima è in un certo senso resaContinua a leggere “Emozionarsi d’arte, incontriamo la passione”

Emozionarsi d’arte, incontriamo la solitudine

Cos’è la solitudine? E’ una condizione umana nel quale l’individuo si isola per scelta propria, per vicende personali o perché allontanato dagli altri esseri umani. Talvolta è il prodotto della timidezza o dell’apatia, talaltra di una scelta consapevole. Nella lingua inglese, infatti, vi sono due differenti vocaboli, solitude e loneliness, che si riferiscono rispettivamente al piacere e al dolore provati in condizioni di esclusione. La letteratura, il cinema, l’arte, ecc, nel corsoContinua a leggere “Emozionarsi d’arte, incontriamo la solitudine”

Piero della Francesca, pittore matematico e simbolico

Piero della Francesca nasce a Borgo Sansepolcro, provincia di Arezzo, probabilmente nel 1412. Morì nello stesso paese il 12 ottobre 1492, importante data in cui venne scoperta l’America da Cristoforo Colombo. Fra le due date non rimase nel piccolo borgo, infatti la sua carriera lo portò da Rimini a Roma, da Ferrara ad Urbino, eContinua a leggere “Piero della Francesca, pittore matematico e simbolico”

Carlo Alberto di Savoia, Re di Sardegna

Carlo Alberto di Savoia nasce a Torino il 2 ottobre 1798. Fu una delle figure più importanti del nostro Risorgimento, nominato Principe di Carignano, Duca di Savoia e successivamente Re di Sardegna. Fu paladino del riscatto nazionale e della libertà italiana, nonostante il suo regno sia contraddistinto da luci e ombre. Nato da Carlo Emanuele,Continua a leggere “Carlo Alberto di Savoia, Re di Sardegna”

Papa Paolo VI, un pontefice dimenticato diviso tra Chiesa e politica

Il 26 settembre 1897, a Concesio in provincia di Brescia, nasce Giovanni Battista Montini, il futuro Papa Paolo VI. Poiché nato da famiglia cattolica molto impegnata sul piano politico e sociale, avvertì sin da subito la vocazione sacerdotale. Ecco perché in giovane età si trasferì a Roma nel 1920, seguendo i corsi di filosofia eContinua a leggere “Papa Paolo VI, un pontefice dimenticato diviso tra Chiesa e politica”